fame

fame ?

 Se vuoi controllare la fame ecco alcuni consigli naturali che vi potranno essere d’aiuto:

BEVI TRE TAZZE DI TE’ VERDE AL GIORNO, PERCHE’ PLACA L’APPETITO E RIDUCE GLI ACCUMULI DI GRASSO.

come placare la fame, farmacia Oberdan BolognaLa Camelia Sinensis,( tè verde ), contiene infatti grandi quantità di sostanze fenoliche antiossidanti, nonché teofillina e caffeina che hanno potere anti fame e termogenico.

Questo fa del tè verde una sostanza con notevole attività lipolitica, che può risultare utile nella correzione del sovrappeso.

Bevilo 2-3 volte al giorno, aggiungendo ad ogni tazza il succo di mezzo limone che ne potenzia l’azione rimodellante, antinfiammatoria e bruciagrassi.

Se sei fuori casa ricorda che il tè verde esiste in commercio anche in comode capsule, ne bastano 2-3 al giorno, assunte con tanta acqua.

ASSUMI 2-4 CUCCHIAI DI AVENA AL GIORNO

L’avena er nei secoli passati uno degli alimenti più semplici, tanto che era riservata all’alimentazione dei cavalli ed al riempimento dei materassi. Oggi, invece è considerata un tesoro di salute ed un’arma incontestabile, nella lotta al sovrappeso ed è in grado di ridurre il colesterolo, prevenire il diabete tramite la riduzione dell’indice glicemico del bolo alimentare, proteggere contro il cancro del colon e del retto, in fine ha un’azione benefica sul transito intestinale, prevenendo la stitichezza.

Assunta prima dei pasti o nell’insalata, l’avena è una fibra idrosolubile che riduce l’appetito e limita l’assorbimento dei grassi, grazie alla sua capacità di rigonfiarsi nello stomaco, quando è assunta con un abbondante bicchiere d’acqua. 

-RICORDA CHE L’ATTIVITA’ FISICA REGOLARE MODULA L’APPETITO E CERCA DI ASSUMERE POCHI ZUCCHERI E CARBOIDRATI.

Lo sport, soprattutto se svolto al mattino, aumenta la capacità di sentirsi sazi e migliora la capacità di controllo dei propri comportamenti.

Cereali, zuccheri, caramelle…aumentano il senso di fame, perché al picco di zuccheri nel sangue ( che segue alla loro assunzione ), si sostituisce presto il calo di zuccheri indotto dall’insulina e questo calo di zuccheri improvviso, invia lo stimolo della fame al cervello, facendoci così precipitare in un circolo vizioso continuo.

-BEVI TANTA ACQUA, ALMENO DUE LITRI AL GIORNO, MA BEVILA BENE E CIOE’ A PICCOLI SORSI, BEVI 1 LITRO AL MATTINO TRA LE 8 E LE 12 ED UN LITRO AL POMERIGGIO TRAL LE 14,00 E LE 20,00.

Bere a piccoli sorsi ti aiuterà ad idratarti meglio, riempire lo stomaco, ma anche a drenare i liquidi e le scorie in eccesso, risolvere gonfiori di pancia e stitichezza.

-SE PENSI SEMPRE AL CIBO, USA I FIORI DI BACH, WHITE CHESTNUT CANCELLA IL PENSIERO FISSO DEL CIBO.

White chestnut è l’essenza floreale che si prepara dalle dei fiori di ippocastano, un albero alto ed elegante, dall’ampia chioma arrotondata che fiorisce tra maggio e giugno.

White chestnut aiuta a rilassare la mente “agitata” e a ritrovare calma ed equilibrio.

Usalo così: 4 gocce, direttamente in bocca o in poca acqua, da assumersi per almeno 4 volte al giorno e per un periodo di almeno 4 settimane.

Visita il nostro negozio on line:

http://www.bravafarmacia.it

 

 

admin

admin

Farmacia at Farmacia Oberdana
Farmacia Oberdan via Altabella 14 Bologna
admin
Newsletter